NEWS

Sospensione pagamento rate mutui a seguito eventi metereologici novembre 2019 sul territorio del Com

Blog Single

In riferimento all’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile (OCDPC) del 16 novembre 2019, n. 616 pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 273 del 21 novembre 2019, è stata adottata una misura di sospensione del pagamento delle rate dei mutui a seguito della Delibera del Consiglio dei Ministri del 14 novembre 2019 con la quale è stato dichiarato lo stato di emergenza per dodici mesi in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici verificatisi a partire dal giorno 12 novembre 2019 nel territorio del Comune di Venezia.
In ragione del grave disagio socio economico derivante dall'evento in premessa, detto evento costituisce causa di forza maggiore ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 1218 del codice civile. I soggetti titolari di mutui relativi agli edifici sgomberati, ovvero alla gestione di attività di natura commerciale ed economica, svolte nei medesimi edifici, previa presentazione di autocertificazione del danno subito, resa ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, hanno diritto di chiedere agli istituti di credito e bancari, fino all'agibilità o all'abitabilità del predetto immobile e comunque non oltre la data di cessazione dello stato di emergenza, una sospensione delle rate dei medesimi mutui, optando tra la sospensione dell'intera rata e quella della sola quota capitale.

Qualora i finanziamenti oggetto di richiesta di sospensione siano accompagnati da una Garanzia di Cofidi Veneziano la sospensione deve essere richiesta anche al Confidi, il quale applicherà (con incasso posticipato alla scadenza del periodo di sospensione) le medesime condizioni economiche previste per le richieste di sospensione effettuate nell’ambito dell’Accordo del 18 dicembre 2009 tra ABI e le Associazioni dei consumatori.

Invitiamo la clientela interessata a contattare la propria Banca per richiedere tutte le informazioni relative a costi, tempi e modalità della sospensione e a contattare la nostra sede (tel. 041 – 5952972 - mail. marcon@cofidiveneziano.it) per eventuali richieste di chiarimento o supporto.

Share this Post:
Confidi Veneto
Veneto Sviluppo
Camera di Commercio Venezia Rovigo
Camera di Commercio Treviso Belluno | Dolomiti
Camera di Commercio Padova
Regione del Veneto
Fondo di Garanzia